Dove ti porta il sogno?

  • Dove ti porta il sogno?
  • Dove ti porta il sogno?
  • Dove ti porta il sogno?
  • Dove ti porta il sogno?
  • Dove ti porta il sogno?
  • Dove ti porta il sogno?
  • Dove ti porta il sogno?

25 gennaio 2015 – giornata con i giovani
È stato questo il tema della seconda giornata con i giovani di diverse parrocchie che abbiamo vissuto domenica 25 gennaio a Bagnoli. Una giornata vissuta con entusiasmo e partecipazione, ma soprattutto con la voglia di mettersi in gioco lascandosi aiutare ancora una volta dalla figura affascinante ed autentica di San Francesco. Infatti abbiamo visto come in Francesco quando il sogno incontra il Vangelo diventa un progetto di vita. E questo sogno lo porterà agli altri (incontro con il lebbroso), gli farà scoprire la vera libertà (abbandono del padre) e lo farà diventare un trascinatore e testimone per gli altri (tanti seguono l’esempio di Francesco).
Dopo l’accoglienza festosa c’è stato il momento di ascolto con padre Raffaele e poi abbiamo diviso i giovani in tre gruppi, per età e ogni gruppo ha affrontato un aspetto diverso: l’incontro di Francesco con il lebbroso: incontrare Gesù nell’altro; l’abbandono del Padre: essere liberi da ciò che ci “incatena”; la sequela dei primi frati: la scelta di Cristo non può che contagiare gli altri!
Ogni gruppo ha affrontato questi aspetti con delle dinamiche “concrete” che sono poi state spunto per la condivisione finale…
Molto significativa è stata l’attività del gruppo del contagio che si sono trovati immersi in una stanza altamente a rischio di contagio, piena di virus e l’unico modo per liberarsene era il contagiare gli altri.
Dopo la messa, il pranzo e la condivisione finale.
Ci siamo lasciati con l’impegno di liberare il sogno che ognuno ha dentro e lasciarlo andare lì dove il Signore vorrà.

Suor Giuliana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *