Albania: il dolore e la speranza

Il 26 novembre 2019 l ‘Albania è stata svegliata da una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.4.
Sinora qurantanove è il numero delle vittime e più di settecentocinquanta i feriti.
Il 28 novembre, data in cui l’ Albania commemora la sua indipendenza, non si è festeggiato, né proclamato giorno di lutto, ma è stato un giorno di solidarietà unico.
Nella nostra cattedrale di Rreshen è stata celebrata una Messa Solenne durante la quale Mons Gjergj Meta ci ha esortato alla speranza: “Se uniti e con la fede ricominceremo una vita normale dopo questo immane dolore”.
Genc Gjoci

la forza distruttrice del terremoto

la forza risanatrice della fede
la preghiera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *