L’abbraccio di Papa Francesco a Meriam

Papa Francesco ha incontrato oggi, 24 luglio 2014, a Casa Santa Marta, Meriam Yahia Ibrahim Ishag, la 27enne cristiana condannata a morte per apostasia e adulterio in Sudan, accompagnata dal marito Daniel Wani e dai suoi figli: Martin di un anno e mezzo, e Maya, nata proprio in carcere due mesi fa. Il Santo Padre ha ringraziato Meriam e la sua famiglia per la loro testimonianza di fede e Meriam, da parte sua, ha ringraziato Papa Francesco e le migliaia di credenti che in questi mesi si sono mobilitati nella preghiera e a favore della sua causa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *