Missione in Tanzania – Rispondere con generosità ai piccoli

4 settembre 2016. Suor Patrizia Coppola e suor Arta Lleshaj insieme al presidente dell’associazione Africaintesta, Franco Testa, e ad altri due volontari, sono partiti per la Tanzania. Un’esperienza di un mese per conoscere la realtà africana, visitare il villaggio che l’Associazione ha costruito e che vuole far vivere al più presto con il suo complesso scolastico. Un sogno che si realizza e la possibilità concreta di aiutare e sostenere tanti bambini, alcuni orfani e albini, che per andare a scuola fanno chilometri a piedi e che ancora muoiono per la fame e le malattie più banali.

Suor Arta, in viaggio verso l’Africa, condivide i pensieri e le speranze di questa nuova esperienza:

Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date”  (Vangelo di Matteo 10,8)  Sono le prime parole che, questa mattina, mi sono venute in mente appena aperti gli occhi! La liturgia del giorno, 23^ domenica del tempo ordinario, ha accompagnato al meglio la partenza per questa nuova esperienza in Tanzania, nella diocesi di Bunda. Pensavo, ieri, che il desiderio di andare verso gli ultimi, là dove non ci sono applausi, dove nessuno dice “Ma che brave…!”, fa parte del nostro Dna di piccole missionarie eucaristiche. A me è stato trasmesso dalle suore che sono venute in missione in Albania: senza parole, senza pubblicità o insegnamenti, semplicemente con l’esempio di una vita al servizio.

 Ora il Signore ci chiama ai piccoli di Bunda, dove altri già lavorano da tempo senza riflettori, per dare speranza, futuro, vita.  Noi cosa possiamo fare? Rispondere con generosità ai bisogni dei più piccoli…Il resto lo fa il Signore, mettendo insieme le tante piccole nostre  gocce!  A presto,   suor arta 

 

 

One thought on “Missione in Tanzania – Rispondere con generosità ai piccoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *