Tanzania- Tempo di solidarietà

È un periodo molto movimentato per noi qui nel villaggio “San Francesco” e anche trovare il tempo di raccontare la nostra vita è diventata un’impresa. Ma meglio tardi che mai… Vorrei iniziare col condividere l’esperienza di solidarietà fatta durante la quaresima: veramente straordinaria! I fedeli di tutte le parrocchie di Bunda si sono susseguiti in una catena di solidarietà portando riso, fagioli, olio, sapone, biscotti, caramelle e bibite…Un po’ di tutto per aiutare i bambini, riconoscendo con gioia l’importanza della Casa dei bambini. Oltre a portare cose, hanno passato un po’ di tempo con loro coccolandoli e giocando insieme.

Ora è il tempo dei volontari che dall’Italia vengono a dare una mano. È un tempo veramente speciale per il villaggio, perché ognuno che arriva mette a disposizione i suoi doni con tutto il cuore, e così c’ è chi da una mano in cucina, chi in classe a insegnare italiano, chi ad aggiustare varie cose che ancora non siamo riusciti a terminare, chi visita i bambini e dà le varie cure… Insomma c’è lavoro per tutti. I bambini in  questo modo  hanno l’opportunità di imparare, dall’esempio di tanti amici che” baba Franco” porta qui, come essere a loro volta persone solidali. L’impegno di tutti è di far crescere questi bambini in un ambiente sereno e affettuoso e garantire loro la possibilità di costruirsi il loro futuro. Karibuni wote: benvenuti a tutti!

suor Arta Lleshaj

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *