Maestro dove abiti? ( Gv1,38) è una domanda,  presente  nel cuore di chi è in qualche modo attratto da Gesù, ma ancora non comprende cosa significhi seguirlo.

E la risposta del Maestro è sempre la stessa "Vieni e vedi" ( Gv1,39) e così con questa ansia nel cuore e la voglia di seguirlo, un altro gruppo di undici ragazze  dopo aver fatto un'esperienza di discernimento vocazionale, allʼ interno della fraternità, hanno chiesto di iniziare la prima tappa di formazione dell'aspirandato.Il 28 febbraio, durante la celebrazione del Vespro con la presenza di Madre Patrizia,  la Fraternità locale, Padre Deodatus (Resposabile Diocesano del Villaggio), Sr. Carmen (Responsabile della Delegazione brasiliana), Sr. Marivone, le aspiranti e le studenti del Progetto “Sviluppo della donna”, abbiamo Celebrato l'ammissione all΄ aspirandato di: Teresia, Mary, Martina, Regina, Elizabeth, Elisa, Jackeline, Femia, Dorice, Irene e Janeth. Durante la celebrazione le giovani hanno ricevuto il crocifisso di San Damiano dalla Madre Generale, che ha ufficializzato l'ingresso nell'aspirandato. E così queste giovani con tanto entusiasmo e gioia, hanno intrapreso questa nuova tappa con il desiderio di approfondire  sempre di più la conoscenza e l'amore a Gesù Eucaristia, per meglio discernere e rispondere alla loro vocazione.

                                                                                                            suor Jenniffer

Aggiungi commento

Inviando un commento accetti le politiche di privacy di piccolemissionarie.org
Informativa sulla privacy


Codice di sicurezza
Aggiorna