La superiora generale, suor Patrizia Coppola, è in Brasile per visitare le comunità del Brasile. E' partita mercoledì 29 settembre 2021 insieme a suor Cristina Schiano Di Scioarro, che ha aperto la missione in Brasile e vi ha trascorso gran parte della sua vita missionaria. Suor Patrizia rientrerà il 20 ottobre p.v., mentre suor Cristina continuerà a sostenere le comunità.

Dal Brasile alla Tanzania: suor Fernanda do Espirito Santo Silva, giovane suora brasiliana, è in partenza per il Villaggio dei Bambini per un'esperienza missionaria. E' Accompagnata in questo viaggio da suor Maria Aparecida da Silva. Suor Fernanda collaborerà con le altre suore, suor Anna, suor Jenniffer, suor Marivonne e suor Arta nel guidare il villaggio San Francesco.

Una settimana vocazionale, nel mese che in Brasile è dedicato alla pastorale vocazionale, per prepararsi alla celebrazione della Professione perpetua di suor Aniele Luis Cabral e suor Fernanda do Espirito Santo Silva. La celebrazione si terrà domenica 15 agosto 2021 nella parrocchia di Nossa Senhora do Carmo a Morrinhos nello stato del Goias. Diretta su facebook alle ore 10,00 (Brasile), le ore 15,00 in Italia. https://www.facebook.com/paroquiamorrinhos

Nella festa di Santa Chiara, in Brasile nella Città di Maria, ha fatto il suo ingresso in noviziato Rayane Silva Dos Santos. La giovane, originaria del Parà, ha espresso con entusiasmo il suo desiderio

di seguire il Signore condividendo il carisma della congregazione. Inizia per lei un cammino di discernimento, in ascolto della Parola e al servizio dei fratelli. Buon cammino, Rayane!

Domenica 6 ottobre alle 10 viene inaugurata l’Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi che si concluderà il 27 ottobre. Tema dei lavori: “Amazzonia: Nuovi cammini per la Chiesa e per una ecologia integrale”.

Lo scopo di questo Sinodo – papa Francesco lo ha spiegato il giorno dell’indizione il 17 ottobre 2017 – è “trovare nuove vie per l’evangelizzazione di quella porzione del popolo di Dio, in particolare le persone indigene, spesso dimenticate e senza la prospettiva di un futuro sereno, anche a causa della crisi della foresta amazzonica, polmone di fondamentale importanza per il nostro pianeta”. In altre parole far conoscere Gesù a tutti, anche a quelle popolazioni che vivono ai margini, dimenticate e lontane.