Papa Franceasco, nella giornata Mondiale dell'Ambiente che si celebra oggi,  scrive al presidente della Colombia Marquez. Infatti, è a Bogotà che  si sarebbe dovuta celebrare questa giornata e l'avvio di un anno speciale per il creato,  a cinque anni dalla pubblicazione della Laudato sì.

"La protezione dell'ambiente, della biodiversità, riguardano tutti"  e non possiamo restare più indifferenti davanti ai crimini nei confronti della nostra Madre Terra. "Non possiamo pretendere di essere sani in un mondo che è malato", dobbiamo avere il coraggio di cambiare i nostri stili di vita e fare scelte sostenibili, perchè ci possa essere futuro per le nuove generazioni."Empieza ya", così nella "Laudato sì" papa Francesco esorta a iniziare subito, "inizia ora"! Dalle piccole scelte quotidiane; dalle tre R: ricicla, riutilizza, riduci alla denuncia e alla presa di posizione davanti a modelli di produzione che distruggono l'ambiente perseguendo interessi economici a qualsiasi costo.

 

 

Aggiungi commento

Inviando un commento accetti le politiche di privacy di piccolemissionarie.org
Informativa sulla privacy


Codice di sicurezza
Aggiorna