Sei mesi dopo l’annuncio della nascita di Giovanni Battista al vecchio Zaccaria, il povero Gabriele ci riprova di nuovo, ma questa volta da tutt'altra parte: si reca a Nazareth. Quando l'angelo arriva da Maria le dice: "Rallegrati, piena di grazia”. Se Maria può accogliere il compito d'essere la madre del Messia, non è certo per meriti acquisiti. Infatti l'angelo la saluta come “piena di grazia” e non come “piena di meriti”. Al centro c'è la grazia di Dio nel quale tutto è possibile. Anche in noi è possibile questo miracolo se lasciamo aperta la porta o almeno socchiusa; se ci decidiamo a non considerare la chiamata di Dio esclusivamente come un premio per le nostre capacità, ma come un appello ad aprirsi alla Sua imprevedibile e misteriosa novità. Lasciamoci raggiungere ed amare perché Dio non ha nessun altro che noi e non può fare nulla senza di noi. Ma può fare tutto con noi. Il primo miracolo di Maria è non essere scappata, infatti la sua prima e vera santità sta in una parola che dice presenza vera: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola». Gesù viene al mondo per la consapevole incoscienza di questa ragazza, che non comprende tutto e subito ma dice “Si” a ciò che gli viene posto dinnanzi. Anche a noi, ogni giorno, Dio continua a domandarci qualcosa. Ogni giorno Dio si fa mendicante del nostro Si. È così che Cristo continua a venire al mondo. Pochi giorni ci separano dal Natale, proviamoci almeno un po' a prendere distanza da quell'abisso di banalità che ci circonda e ci stordisce. Lo Spirito ci aiuti a sottrarci alle nostre tranquille sonnolenze e all'indifferenza che ci asfalta il cuore e lasciamoci stupire e meravigliare da questo Dio che viene ad abitare in mezzo a noi!

                                                                                                                                                     don Franco Bartolino

Aggiungi commento

Inviando un commento accetti le politiche di privacy di piccolemissionarie.org
Informativa sulla privacy


Codice di sicurezza
Aggiorna